in

Come vestire il defunto

Come vestire il defunto

Spesse volte la morte di una persona cara è prevedibile, altre volte invece giunge improvvisa. Comunque sia, quando accade ci troviamo sempre davanti ad una serie di incombenze tra le quali decidere come vestire il defunto.

Il defunto deve vestire comodo

Acquistare vestiti nuovi per il defunto non è sbagliato, anche se, nella maggior parte dei casi, le salme vengono vestite abiti che già possedevano. Capita spesso che, ragazze morte giovani e che avevano in programma il matrimonio, vengano vestite con un abito da sposa. Per tutti i casi che non sono al limite, il consiglio è quello di vestire la salma con abiti non attillati. Questo perché il corpo del morto tende a gonfiarsi e a irrigidirsi. Naturalmente occorre tener conto dell’età del deceduto: se è anziano, uomo o donna che sia, si opta per vestirlo con abiti scuri ed eleganti. Se il defunto non aveva lasciato particolari disposizioni, spesso si preferisce fargli indossare il suo vestito preferito, magari usato in precedenza per cerimonie importanti come il matrimonio dei figli, la laurea o in altre occasioni significativi della propria vita o dei propri cari.  Ai defunti più giovani invece si tende a rispettare quello che era il loro stile, con vestiti che vadano a rispecchiare la personalità e gusti di quando erano in vita. il defunto, di solito indossa le scarpe.

Attenzione alla malasorte!

Nella scelta delle scarpe bisogna però tenere presente una antica credenza molto diffusa tra la popolare. Le scarpe indossate dal defunto devono essere nuove. Infilare scarpe usate ad un cadavere porterà cattiva sorte. Si tratta tuttavia solo di superstizione. Potete quindi regolarvi come meglio credete per far sentire a vostro agio voi e la vostra famiglia.

In Caso di Cremazione

Se per il nostro caro è stata scelta la cremazione, bisogna allora fare particolare attenzione al vestiario ma soprattutto agli accessori del defunto. Le bare destinate alla cremazione non possono contenere oggetti metallici. Attenzione anche agli oggetti a rischio esplosione. Potremmo infatti infilare con troppa leggerezza in una tasca del defunto accendini o orologi (con pile inserite).

Pubbicato Originariamente il:21 Febbraio, 2022 @ 17:07

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0
dopo la morte incontrato

Dopo la morte ho incontrato … me stesso!

draco di atene

Morti Insolite: Draco di Atene