in

Comunicare con i morti attraverso i sogni

Esiste un modo per interagire con coloro che abbiamo perso? È possibile parlare con una persona morta? C’è chi sostiene che sia possibile comunicare con i morti attraverso i sogni lucidi.

Il dolore per la perdita di persone care è qualcosa che nessuno vorrebbe affrontare, ma inevitabilmente, ad un certo punto della nostra vita, ne siamo costretti. Che si tratti di un genitore, un fratello, un amico o un animale domestico, state certi che succederà. Tal volta una morte arriva così improvvisa che non ci lascia il tempo di salutare la persona amata e magari lascia anche dei pensieri in sospeso. Spesse volte la morte è così sorprendente che non riusciamo a dire ciò che invece avremmo sempre voluto dire. Ecco quindi che è importante sapere che si può provare a comunicare con i morti attraverso i sogni.

Cos’è un “Sogno Lucido” ?

In un sogno lucido il sognatore è consapevole di trovarsi in un sogno e diventa quindi in grado di controllarlo. Può quindi evocare i nostri cari perduti che il nostro subconscio andrà a ricreare nel sogno proprio per come li ricordiamo. Il nostro cervello sarà in grado di ricreare la persona amata fin anche alla sua personalità.

Naturalmente, questo vuol dire che in un sogno lucido parlerai con un personaggio creato dalla tua mente, e non con la vera persona in visita dal mondo dei morti. Per parlare con i veri morti, è possibile utilizzare altri mezzi.

È giusto richiamarli nei sogni?

Forse potrebbero esserci persone sensibili che troveranno l’uso di comunicare con i morti attraverso i sogni lucidi come qualcosa di immorale, falso o addirittura malvagio o demoniaco. Qualcuno potrebbe vederla anche come contro le credenze religiose. Ma aldilà di tutto, la moralità intima del voler sognare una persona morta dipende dal fine che si ha in mente.

Se ad esempio si cerca un contatto per mantenere vivo il ricordo della persona amata, o per ricordare tutto il bene invece che solo il brutto, allora non c’è questione morale che tenga.

Ci sono persone che affrontano la perdita in molti modi diversi. C’è chi guarda album di foto, o vecchi filmati. C’è chi visita luoghi che frequentavano con il defunto o che fanno cose che facevano insieme a chi non c’è più. Ricordare un defunto attraverso un sogno lucido non è differente.

Migliorare la probabilità di incontrare un caro defunto in sogno

Per comunicare con i morti attraverso un sogno lucido è importante seguire i passaggi che sueguono:

  1. Stabilisci il tuo intento all’inizio della giornata. Non appena ti svegli, entra nell’idea di voler avere un sogno lucido con la persona amata che morta. Mantieni questo pensiero per l’intera giornata.
  2. Scegli un ricordo o un’esperienza con la persona cara. Questo aiuterà a stimolare sia il tuo pensiero cosciente che il tuo subconscio. Tieni bene in mente un ricordo a cui attingerai con costanza durante il giorno.
  3. Prepara la stanza. Posiziona nella stanza da letto foto ed oggetti che stimoleranno ancora di più i ricordi della persona amata perduta.
  4. Sdraiati e rilassati : dormi e segui i passaggi per ottenere lucidità e inizia l’esperienza del sogno lucido.

Una volta che si è preso il controllo di un sogno e la persona deceduta si manifesta, è consigliabile non effettuare un controllo completo sul sogno, ma piuttosto di viverlo in modo naturale lasciando che il subconscio possa giocare la sua parte liberamente. In questo modo si possono portare alla luce ricordi sepolti che andranno ad arricchire la memoria dei cari dopo il risveglio.

Per avere dei consigli su come fare un sogno lucido, puoi leggere questo articolo.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0

Frasi di condoglianze per la morte di un collega

Morire dissanguati

Morire Dissanguati