Cultura

Gli Psicopompi nelle varie culture

Dopo aver parlato in generale degli in questo articolo, vediamo nelle varie culture di tutto il chi o cosa viene considerato come guida per le anime per il viaggio nell'altro mondo.

Gli Angeli

Gli sono solitamente associati alle monoteiste del giudaismo, del e dell'. Questi esseri sono diventati popolari in tutto il mondo anche per la loro fama di protettori dei più deboli, per prendersi cura di coloro che si sono persi e per guidare le anime dei morti nell'. Gli Angeli psicopompo più ricorrenti sono gli Arcangeli Michele e Azrail, ma gli angeli che fungono da guide nell'aldilà sono una miriade.

Anubi

Anubi è un egizio dalla testa di sciacallo, che presiede alla purificazione e mummificazione del ed è ben noto per il suo ruolo di Psicopompo. Al momento della morte conduce il ba (uno che si attiva solo in stati non ordinari, come il sonno e la morte) all'ingresso degli inferi. Qui il ba incomincia il proprio viaggio purificatore. Dopo questo, Anubis ricongiunge il ba con il suo cuore e conduce il defunto nella Sala di Maat. In questa sala, la bilancia del giudizio confronta il peso del cuore con quello di una piuma. Quando il cuore del defunto è più leggero di una piuma, viene concessa l'immortalità e l'accesso all'aldilà egiziano.

Azrail (Azrael, Azriel)

Uno dei quattro arcangeli principali per i musulmani è Azrail. Uno dei suoi compiti principali è quello di tenere d'occhio Sidrat al Muntaha, l'Albero di Loto della Fine, che cresce in Paradiso. Si dice che quando nasce un bambino, allora una nuova foglia spunta su un ramo di questo albero con il suo nome sopra. Alla morte, la foglia cadrà dall'albero. La caduta della foglia è il segnale per Azrail di venire a prendere l'anima del morto.

Lascia un Commento