in

L’ora degli spiriti e dei fantasmi

L'ora degli spiriti e dei fantasmi e delle streghe

Qual’è l’ora degli spiriti e dei fantasmi e delle streghe? A che ora è più facile che si manifestino demoni, fantasmi, spiriti ed entità sovrannaturali? E le domande non finiscono qui. Come mai ci svegliamo spesso alle tre del mattino? Perché abbiamo così paura di quelle ore a cavallo tra la mezzanotte e l’alba? Forse ci siamo fatti suggestionare dai film horror, ma potrebbe essere anche il nostro istinto che ci prega di dargli ascolto.

L’ora delle streghe

Quella che viene da tempo definita l’ora delle streghe è quella che, secondo molti, sia l’ora della notte in cui il velo tra la vita e la morte è più sottile. Questa barriera assottigliata consentirebbe agli spiriti e ai fantasmi di spostarsi più facilmente tra i due mondi. Altri invece sono del parere che streghe e sensitivi siano più potenti durante quest’ora della notte. Alcuni, invece non sanno neanche cosa sia l’Ora delle streghe, ma sanno che nulla di buono potrebbe succedere alle 3 del mattino.

Alle 3 del mattino (3 AM)

Siamo sicuri su quale sia di preciso l’ora delle streghe? Di solito è stabilito che l’ora degli spiriti e dei fantasmi sia da individuare con le 3 del mattino, ma alcune persone considerano la mezzanotte, come la vera ora delle streghe. Lasciando perdere gli ovvi problemi con i fusi orari, si ritiene che la maggiore attività spiritica avvenga tra le 3 e le 4 del mattino. Il motivo predominante per questo particolare periodo del giorno è da rintracciarsi all’interno dei testi religiosi: Gesù fu crocifisso alle 15:00 – Le tre del pomeriggio – (QUI ne parliamo ampiamente) e l’opposto sarebbero le 3:00, rendendola quindi un’ora ad alta attività demoniaca.

La frase “L’ora delle streghe” fu utilizzata per la prima volta intorno al 1835, anche se le origini sembrino risalire addirittura al 1535, anno in cui il La Chiesa cattolica proibì qualunque attività durante la finestra dalle 3 alle 4 del mattino proprio a causa delle crescenti preoccupazioni sulla diffusione della stregoneria in Europa. Le ore 3 sarebbero quindi utilizzate come una presa in giro della Santissima Trinità, rendendola l’ora perfetta per compiere atti malvagi, ma c’è qualcos’altro in corso alle 3 del mattino?

Cosa accade alle 3 del mattino?

Ci sono molte idee diverse su ciò che accade davvero durante l’ora delle streghe.

  • Si ritiene che in questo momento, streghe e stregoni, svolgano i loro vari rituali nel tentativo di attingere al massimo potere magico.
  • In alcune comunità si crede che durante l’ora delle streghe, il velo tra il mondo dei vivi e quello dei morti venga sollevata. Ciò consente ai fantasmi di spostarsi tra i due regni. Sebbene non ci siano prove sufficienti a sostegno, ci sono stati diversi casi di persone che hanno affermato di aver visto o sentito fantasmi a mezzanotte o durante le ore successive alla mezzanotte fino prima dell’alba.
  • Si crede che Demoni e spiriti maligni vaghino per il mondo alla ricerca corpi di persone o animali da possedere. C’è una teoria che vuole che durante l’ora delle streghe, questi siano più attivi.
  • I medium sono persone che si ritiene abbiano la capacità di comunicare con i morti e incanalare i loro spiriti affinché altre persone possano comunicare con loro. Si ritiene che i medium siano più ricettivi tra le 3 e le quattro del mattino. Ecco perché l’ora delle streghe è anche l’ora degli spiriti e dei fantasmi.

La risposta della scienza all’ora degli spiriti e dei fantasmi

Nel tempo, la scienza ha sfatato molte leggende metropolitane e credenze di lunga data. L’ora delle streghe non fa eccezione. In effetti, l’ora degli spiriti e dei fantasmi potrebbe riguardare molto meno le streghe, i demoni e i fantasmi e molto di più la biologia e i cicli del sonno.

Le Fasi Del Sonno

Per la maggior parte delle persone, le 3 del mattino arrivano proprio nel bel mezzo della fase REM, ossia la fase di sonno profondo. Durante la fase REM, la frequenza cardiaca si abbassa, la temperatura corporea scende e generalmente molte delle funzioni del cervello vengono attenuate in maniera tale da poter raggiungere un sonno profondo. Se ci si sveglia all’improvviso, nel mezzo di una fase REM, che sia a causa di rumori strani o perché è ora di andare in bagno, potresti sentirti strano. La reazione naturale al sentirsi così disorientati è la paura. Non è così difficile farsi prendere istintivamente dal panico quando ci sentiamo completamente diversi da quando siamo andati a dormire.

Che ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0

L’Esperienza di Pre-Morte di Todd morto due volte.

Grido Banshee

La Banshee e la Morte