in

Morte alla strega! 18 Motivi per cui si poteva morire giustiziati

C’è stato un periodo nella storia dove era molto facile essere condannati a morte!

Morte alla strega

Tra il sedicesimo e il diciottesimo secolo la gente in gran parte dell’Europa e del Nord America vedeva streghe ovunque. Anche il minimo problema veniva attribuito alla stregoneria, da un cavallo che zoppicava a un bambino che si ammalava. Mentre il panico si diffondeva, autoproclamati esperti fornivano indicazioni su come identificare le streghe e su come eliminarle. Questo era il tempo per dare Morte alla strega!

Nessuno sa con certezza quante persone siano state accusate di essere streghe durante questo periodo. Tuttavia, si stima che solo in Europa siano state giustiziate fino a 60.000 persone per stregoneria. Allo stesso modo, in Nord America, i puritani temevano che ci fossero molti tra loro che adoravano il diavolo. Si sono svolti molti processi farsa. Il più famoso di tutti, noto come il processo alle streghe di Salem hanno visto più di una dozzina di persone innocenti giustiziate dopo essere state accusate di aver fatto del male ad alcuni bambini piccoli.

Quindi, come facevano le persone di quel tempo ad identificare le streghe? Ecco 18 indizi che i cacciatori di streghe tenevano in seria considerazione.

18 motivi per cui si viene giustiziati per stregoneria durante i ‘Tempi di fuoco’
Le donne avevano molte più probabilità di trovarsi sotto processo per stregoneria.

18. Eri una donna. Il semplice sessismo era causa di molte accuse di magia nera. 3 persone su 4 messe al rogo per essere streghe erano femmine

Molti uomini furono accusati di stregoneria durante la Caccia Alle Streghe. Tuttavia, le donne avevano molte più probabilità di essere accusate di stregoneria. Inoltre, avevano anche maggiori probabilità di essere giustiziate per presunta pratica di magia nera. Secondo la maggior parte dei resoconti, circa il 75% di tutte le persone giustiziate per stregoneria in Europa tra gli anni 1580 e 1630 erano donne. Tuttavia, la proporzione effettiva potrebbe essere stata ancora più elevata poiché le donne avevano meno probabilità di ricevere un processo equo rispetto agli uomini. Altre migliaia di donne innocenti potrebbero essere state uccise dalla folla, la cui morte non è mai stata registrata.

Questo pregiudizio di genere era fin troppo evidente ai processi alle streghe di Salem nel Massachusetts coloniale del 1692. Lì, la stragrande maggioranza delle 200 persone accusate di stregoneria erano donne. Inoltre, delle 19 persone messe a morte, 14 erano donne. Questo era solo un sintomo di una società altamente patriarcale. I puritani hanno preso la storia di Adamo tentato da Eva come un fatto letterale. Inoltre, le donne indipendenti o autodidatte venivano viste con sospetto e diventavano comodi capri espiatori quando le cose andavano male, come quando un raccolto andava male o si verificava una moria del bestiame.

Che ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0

Com’è morire?

Morire dopo la morte di una persona takotsubo

Morire dopo la morte di una persona amata