in

La Morte nella Chiesa Greco Ortodossa

Credenze sulla Morte nella Chiesa Greco Ortodossa

I seguaci della religione greco-ortodossa credono nella vita eterna. La morte nella Chiesa Greco Ortodossa è quindi vista come qualcosa di positivo, dato che il defunto è vivo con Dio. La morte è la separazione dell’anima (dimensione spirituale) dal corpo (dimensione fisica). L’anima verrà ricongiunta al corpo soltanto dopo Il Giudizio Universale.

Preparazione Alla Morte

La religione ortodossa è praticata oggi tanto quanto era praticata centinaia di anni fa. Nella religione ortodossa sono molto importanti i rituali ed i simboli. Se il decesso avviene lontano da casa, sulla strada per la chiesa la bara viene portata a casa così che il defunto possa visitarla per l’ultima volta. Se per l’estrema unzione non fosse disponibile un sacerdote ortodosso a volte è accettabile che lo faccia un Sacerdote cattolico. Questa soluzione, però, deve essere accettata dalla famiglia del morente.

Alla Morte

Dopo la morte, il sacerdote recita la prima preghiera e viene accesa una candela. Questo rituale si ripete per 40 giorni, perché si crede che l’anima vaghi sulla terra per 40 giorni, così come fece Cristo. L’accensione della candela un modo per chiedere perdono a Dio in nome del defunto.

Al Funerale

In memoria del defunto, ogni persona che entra In chiesa, accende una candela. La bara è
di solito aperta e un’immagine sacra viene posta sul corpo del defunto o sulla bara. Alla fine della cerimonia, passando accanto alla bara, tutti salutano in segno di rispetto l’immagine sacra. Al cimitero, si recita una preghiera e il corpo viene sepolto rivolto a est, poiché quando Cristo è nato, la stella cometa era in Oriente. La famiglia offre in dono una piccola bottiglia di vino mischiato ad olio e un po’ di grano o pane, al prete. Quando anche l’ultima preghiera è finita, il sacerdote versa il vino miscelato di olio sopra la bara, facendo il segno della croce tre volte, a simboleggiare la Santa Trinità. Il sacerdote lancia quindi un po’ di terra nella tomba, seguito da famigliari e amici.

La Sepoltura

Nella religione ortodossa, la cremazione non è consentita perché si ritiene che siamo fatti di terra e che quindi torneremo nella terra.

Dopo La Morte

Messe di commemorazione del defunto vengono celebrate, a 3 giorni, 9 giorni, 40 giorni, 6 mesi, 12 mesi e 3 anni dalla morte. Dopo ogni messa, si mangia in onore dell’anima del defunto.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0

Cosa sono gli Angeli?

Induismo e morte

Induismo e morte