Cultura Religioni

Reincarnazione e crescita della popolazione

Reincarnazione e crescita della popolazione

L'affermazione che un po' marchio di fabbrica di chi non crede nella è questa: Se la reincarnazione è vera, la crescita della popolazione non dovrebbe esistere. Quest'idea sarebbe anche giusta, dal punto di vista matematico. Tuttavia poggia su presupposti errati, per i fautori dell'anima e della reincarnazione.

La Reincarnazione dovrebbe fissare la crescita della popolazione a zero

Niente affatto! Non funziona che “uno muore e uno nasce”. Ragionando in questa maniera stai presupponendo che tutte le anime si incarnano in maniera tale che quando una lascia il , subito va ad abitarne un'altro. 

Ci sono molte più anime nell'aldilà che persone sul pianeta Terra. Le anime disincarnate si trovano a vari stadi di sviluppo cosciente. Alcuni attendono il momento giusto per incarnarsi di nuovo, altri sceglieranno di non incarnarsi e altri potrebbero aver finito con il ciclo delle incarnazioni terrene.

In questo periodo storico, tuttavia, molte più anime che in stanno scegliendo di tornare sulla terra. Il motivo di tale , però, è soltanto ipotizzabile. Forse sono in arrivo tempi più duri e le anime si stanno affrettando ad arrivare prima che si concretizzino. Forse ci troviamo nel bel mezzo di una evoluzione collettiva che per la sua realizzazione necessita una fase di sovrappopolazione.

La dice che …

La questione della reincarnazione e della popolazione terrestre si inserisce in un contesto di spirituali e metafisiche, e non c'è dunque una risposta scientifica o empiricamente verificabile a questa domanda. Ci sono tuttavia, altre teorie e ipotesi da considerare quando si cerca di conciliare la Reincarnazione e crescita della popolazione.

  1. Nuove Anime: Una possibile spiegazione è che esistano sia anime che si reincarnano, sia anime “nuove” che entrano nel ciclo della per la prima volta. Questo potrebbe spiegare l'aumento della popolazione umana nel corso del tempo.
  2. Reincarnazione su Diverse Scale: Alcune credono che la reincarnazione possa avvenire non solo tra gli esseri umani ma anche tra diverse forme di vita. Quindi, un aumento della popolazione umana potrebbe riflettere un trasferimento di essenze vitali da altre forme di vita.
  3. Reincarnazione oltre la Terra: Un'altra ipotesi è che la reincarnazione non sia limitata al pianeta Terra. Se esistessero altri piani di esistenza o altri mondi abitati, le anime potrebbero migrare tra questi mondi, il che potrebbe portare a variazioni nella popolazione umana terrestre.
  4. Cicli Temporali e Dimensionali: Alcune teorie spirituali o esoteriche suggeriscono che la reincarnazione potrebbe avvenire attraverso differenti periodi temporali o dimensioni, il che renderebbe la questione della popolazione più complessa e meno diretta di quanto sembri a una prima analisi.
  5. Influenza Karmica e Evoluzione delle Anime: Potrebbe esserci anche l'idea che la quantità di anime che si incarnano in un dato momento sia influenzata da karmiche o da processi evolutivi delle anime stesse, che non sono necessariamente legati alla popolazione .

Dal punto di vista scientifico

La popolazione umana è influenzata da fattori come la fertilità, la mortalità, l'immigrazione e l'emigrazione, senza che vi sia una spiegazione o un collegamento diretto con il concetto di reincarnazione.

Lascia un Commento