Paranormale

Un defunto può farci visita in sogno se si è già reincarnato?

Un defunto può farci visita in sogno se si è già reincarnato?

Quando qualcuno che amiamo muore, potremmo trovare confortevole e rassicurante cogliere un qualche tipo di segnale che ci indichi che quella persona sta bene, ovunque essa sia. Avvertire un profumo, una vecchia canzone che passa alla radio o una più appagante visita in sogno è qualcosa che ci aiuterebbe ad andare avanti. Ma un defunto, può farci visita in sogno se si è già reincarnato nel frattempo?

Perché non mi contatta?

Per qualcuno potrebbe essere davvero frustrante non ricevere in sognio la visita di una persona amata, dopo la sua morte.

Non mi voleva abbastanza bene? Non è andato in paradiso? Queste sono di solito le primissime domande che vengono in mente. Ce n’è pero anche un’altra. Una domanda che in effetti può sembrare anche logica in questo mondo etereo fatto di anime e che porta di conseguenza con sè anche altri interrogativi:

Se non ho avuto ancora un contatto è perché si è reincarnato? Le persone possono reincarnarsi così velocemente?

Quando una persona cara muore, è senza ombra di dubbio rassicurante ricevere qualche tipo di contatto dall’altra parte in modo da sapere che sta bene. Non tutte le persone decedute, però, sanno come oltrepassare la barriera tra vivi e morti per entrare in contatto con una persona cara vivente. Non è un’abilità che si acquisisce in automatico una volta che ci si libera dal copro. 

Ma le persone decedute cercano in tutti i modi di interagire con i loro cari sulla terra e spesso capita che questi spiriti ricevano l’aiuto da guide o esseri angelici.

Non è detto, inoltre, che i tuoi cari non siano già venuti in sogno. Non tutti riescono sempre a ricordare i sogni, e magari una tua persona cara potrebbe averti fatto visita ma tu hai dimenticato il sogno.

In un certo senso, un defunto può farci visita in sogno se si è già reincarnato

Ma anche se una persona cara si è già reincarnata, potrebbe comunque farsi sentire attraverso suo sé superiore in qualsiasi momento durante il resto della tua vita.  

A questo punto è giusto anche ricordare che a volte i nostri cari defunti scelgono di contattarci mentre altre volte no. Alla fine è una loro scelta e in più hanno anche dei limiti entro i quali essi possono muoversi.

Siate certi, tuttavia, che sarete di nuovo insieme con loro quando toccherà anche a voi di andare oltre. Anche se si reincarnerà. Il sé superiore rimane nell’etere e sarà lì per accogliervi quando sarà il vostro momento.

Lascia un Commento