in

Vendere l’anima al Diavolo

Vendere L'Anima al Diavolo

La letteratura, il cinema e la televisione sono zeppi di racconti in cui il protagonista decide di vendere l’anima al diavolo per ricavarne profitto. Vendere l’anima al diavolo apre la possibilità ad innumerevoli trame, spesso anche comiche ma non sorprenderà il fatto che la maggior parte delle volte, le storie che ci fermiamo ad ascoltare ci raccontano verità terrificanti su questa pratica.

Come tutte le scorciatoie, anche quella di vendere l’anima al diavolo comprende tutta una serie di problemi e di imprevisti che se ben gestiti ci possono far arrivare ad un traguardo faticando molto meno. Ma a che prezzo? E dove si trova l’ingresso di questa scorciatoia?

Il Primo Passo per Vendere l’Anima al Diavolo

Naturalmente, per vendere l’anima al diavolo bisogna prima riuscire a contattarlo. Fondamentalmente il modo sbagliato per vendere l’anima al diavolo è quello di mostrarsi a lui come disperati e bisognosi del suo aiuto. Sebbene possa sembrare davvero strano esistono esperti anche sul vendere l’anima al diavolo. Ecco cosa ci consigliano.

Ci vuole Pazienza

Il modo giusto per contattare il Diavolo è quello di rimanere da soli in una stanza, chiudere gli occhi, concentrarsi ed invocare Satana facendo la propria offerta. “Satana, ti chiamo. Ho un’anima di qualità da vendere se il prezzo è giusto“. Anche se ci potrebbero volere decine o forse anche centinaia di tentativi ma alla fine si farà vivo.

Conduci tu la contrattazione

Non pensate che il Diavolo abbia in pugno così tante anime che una di più o una di meno, per lui non cambia nulla. Satana vuole la tua anima. Per il diavolo la tua anima è un bene molto prezioso e sarà disposto a fare qualunque cosa per averla. Quando finalmente Satana si manifesterà, poni a lui soltanto alcune richieste, fallo ingolosire, ma poi pretendi di più.

Cerca di ottenere il massimo possibile

Vendere l’anima al Diavolo ti garantirà fama, ricchezza o qualunque cosa tu possa desiderare. Devi però tenere ben presente che viendere l’anima al diavolo vuol dire anche finire per bruciare all’inferno per sempre dopo la morte. Esagera sempre quindi. nelle tue richieste. Se chiedi di rimanere in buona salute, chiedi anche molto danaro, ad esempio.

Allunga la tua vita

Si dice che Satana sia in grado di allungare la tua vita per ben trecento anni, ma che si tenga questo piccolo particolare per sé. Quando sei in fase di trattative, quindi, fai esplicita richiesta di vivere per trecento anni, così da ritardare il più possibile l’arrivo all’inferno e nel frattempo godersi il più possibile i benefici di questa vendita.

Violazione delle clausole contrattuali

Non di rado il Diavolo pone (o meglio impone) le sue condizioni. Dopo aver siglato il contratto, il venditore dovrà dimostrare a Satana la sua effettiva volontà a portare a termine la vendita. La dimostrazione consiste solitamente nel modificare il proprio carattere e fare qualcosa che va contro i propri soliti principi morali. Se il Diavolo può ritenersi soddisfatto, allora il venditore continuerà a vivere la sua vita per il tempo pattuito e soprattutto secondo gli accordi e con la contropartita pattuita. In caso contrario, le ipotesi sono due. Il Diavolo potrebbe passare immediatamente all’incasso strappando l’anima a quella persona oppure quella persona passerà il resto della sua vita in condizioni terribili.

Cosa succede all’anima della persona quando muore?

Una volta che il tempo (prestabilito o meno con il diavolo) è scaduto, il Diavolo torna a prendersi l’anima di sua proprietà. Qualche volta potrebbe anche capitare che Satana reclami l’anima addirittura prima che chi l’ha venduta muoia effettivamente.

Dopo che il tempo della persona sulla terra è finito, il diavolo raccoglie la sua anima. A volte si dice che il diavolo può prendere l’anima prima che la persona muoia.

Dopo la morte, quindi, l’anima giungerà all’inferno dove sarà tortrata per tutta l’eternità.

Che ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Loading…

    0
    la morte del Papa, dopo

    La morte del Papa: Che succede dopo?

    I Luoghi Più Infestati d'Italia

    I Luoghi Più Infestati d’Italia